Google Cloud SQL

Google ha annunciato l’aggiornamento della piattaforma di cloud computing App Engine con l’introduzione di Google Cloud SQL, che aggiunge il supporto per le applicazioni basate su database. Il servizio per adesso è gratuito, ma in futuro l’azienda di Mountain View pubblicherà i relativi prezzi.
Il supporto per i database è stata una delle funzionalità più richieste dagli utilizzatori del Google App Engine. DbaaS (Database-as-a-Service) consente di importare ed esportare database creati con MySQL, il Relational Database Management System (RDBMS) sviluppato proprio da Oracle.
Google Cloud SQL porterà ovviamente tutti i vantaggi del cloud computing, come l’elevata affidabilità e disponibilità. I dati infatti vengono duplicati in modo sincronizzato in diversi data center e i guasti vengono gestiti automaticamente per ridurre al minimo l’impatto sull’utente finale. Oltre al supporto per MySQL, Google Cloud SQL è compatibile anche con Java, Python e Go, il linguaggio di programmazione di Google.

Speriamo di poterlo sperimentare presto…

href="http://www.cloud-solution.it/google-cloud-sql/">

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>